Olio e Oliveti

Gli oliveti di Peruzzo, il cui impianto risale alla fine dell’Ottocento, si estendono dalla fattoria fino al piano per 60 ettari e contano circa 7000 piante. Producono ogni anno 140 quintali di olio extra vergine di oliva. 

Gli oliveti di Peruzzo

L’olivo caratterizza con le sue foglie di color argento il paesaggio di Peruzzo. Alcuni campi hanno grandi piante centenarie, molto distanti l’una dall’altra perché quando sono state piantate i contadini univano la coltivazione dell’olivo a quella delle viti e dei cereali.

Dopo gli anni Cinquanta, con la fine della mezzadria, alcuni oliveti sono stati infittiti per aumentare la produzione, facilitare la raccolta meccanica e ridurre i costi di coltivazione.

Gli impianti uniscono sapientemente i cloni delle varie specie di olivo (frantoio, correggiolo, moraiolo, leccino, pendolino e maremmano) e vengono potati a primavera secondo una rotazione triennale.

 

olive

L’olio extra vergine di oliva “Il Peruzzo”

Da 150 anni gli ulivi di Peruzzo producono un olio extra vergine di oliva, di sapore franco con retrogusto amarognolo che lascia al palato una gradevole persistenza di aroma. Le olive vengono raccolte con l’ausilio di lunghi rastrelli elettrici, che scuotono i rami facendole cadere sulle reti stese sotto le piante.

Da qui vengono messe in cassette e quindi in cassoni per essere trasportate ogni giorno al frantoio dove vengono frante con un processo di spremitura meccanica a freddo.

Se ne ottiene un olio extra vergine di oliva IGT (Indicazione Geografica Toscana ) dal colore intenso, che mantiene inalterate le caratteristiche organolettiche e le sue sostanze naturali con una acidità inferiore a 0,4 %.

Se ne consiglia la conservazione in un luogo fresco e al riparo dalla luce, possibilmente in contenitori di vetro scuro o acciaio inossidabile.

olio_frantoio

La linea tradizionale dell’olio “Il Peruzzo”, prodotta con olive colte a novembre, quando la maturazione è ormai completata, viene ricavata da una miscela di olive diverse (frantoio, correggiolo, moraiolo, leccino, pendolino e maremmano) frante presso la Cooperativa Terre dell’Etruria di Vignale (Piombino).

La linea cultivar dell’olio “Il Peruzzo” è invece ottenuta solo da olive di correggiolo e moraiolo raccolte a partire dalla metà di ottobre, prima quindi della piena maturazione, e frante presso il frantoio Franci a Montenero d’Orcia, sul Monte Amiata. La selezione delle olive unita alla raccolta anticipata produce un olio dal sapore più marcato ( fruttato).

L’olio “Il Peruzzo” non è reperibile sul mercato tradizionale e viene venduto direttamente alla clientela o presso l’azienda o spedendolo via corriere in qualsiasi parte d’Italia o all’estero.
L’olio viene confezionato in azienda in lattine da 5 o 3 litri l’una o in bottiglie verdi da 0,750 litri.

olio_peruzzo

ORDINE

  • Scatola con 2 lattine da 5 litri di olio tradizionale “il Peruzzo” 120 euro franco azienda
  • Scatola con 2 lattine da 5 litri di olio cultivar “il Peruzzo” 140 euro franco azienda
  • Scatola con 6 bottiglie da 0,75 litri di olio tradizionale “il Peruzzo” 90 euro franco azienda
  • Scatola con 6 bottiglie da 0,75 litri di olio cultivar “il Peruzzo” 108 euro franco azienda

Le spese di spedizione a mezzo corriere espresso sia in Italia che all’estero variano in base alla quantità e al luogo di destinazione.